Leggi gli articoli su: Sagre Arte e Cultura
» Eventi: Bassa Romagna : LUGO GIORNATE FAI DI PRIMAVERA


unione pubblicazione n° 6889 di (283 letture)
Parole chiave:


Questa pubblicazione risulta non recente!
Cerca altre pubblicazioni recenti di unione usando il motore di ricerca.
LUGO: GIORNATE FAI DI PRIMAVERA, VISITE GUIDATE AL CARMINE CON GLI STUDENTI “CICERONI” Visite nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 Il 26 marzo alle 20.30 evento conclusivo con un concerto d'organo alla chiesa del Carmine

Sabato 25 e domenica 26 marzo il gruppo Fai di Lugo organizza delle visite guidate al complesso del Carmine di Lugo, in occasione della iniziativa “Giornate Fai di Primavera”, che il Fondo ambiente italiano promuove a livello nazionale, per la valorizzazione e la tutela del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico locale.

Anche quest’anno per l’iniziativa sono stati coinvolti gli studenti del liceo “Gregorio Ricci Curbastro”, del Polo tecnico professionale di Lugo e dell'istituto “Sacro Cuore”, che faranno da “ciceroni” ai visitatori, nell’ambito della alternanza scuola lavoro. Si tratta di un progetto di formazione rivolto agli studenti di ogni ordine e grado, un’esperienza di cittadinanza attiva che vuole far nascere nei giovani la consapevolezza del valore che i beni artistici e paesaggistici rappresentano per il sistema territoriale. Gli "apprendisti ciceroni" vengono coinvolti in un percorso didattico di studio dentro e fuori l’aula, per studiare un bene artistico o naturale del proprio territorio, poco conosciuto, per fare poi da guide, illustrandolo ad altri studenti o a un pubblico di adulti.

 

I visitatori, oltre al complesso del Carmine (chiesa e alcuni locali del convento attiguo), potranno ammirare una splendida Annunciazione (dipinto su tavola del 1500), di cui è stato appena completato il restauro, sotto la guida del professore Michele Pagani. Dei numerosi altri dipinti presenti nella chiesa, sono in corso di restauro i quadri su episodi della vita del profeta Elia.

 

“I fondi stanziati o donati con elargizioni liberali, non sono ancora sufficienti a coprire le spese per i lavori preventivati - ha dichiarato Efrem Bardelli, capogruppo del Fai di Lugo -. Tutto ciò ha quindi anche lo scopo di sensibilizzare i cittadini alla necessità di contribuire concretamente alla salvaguardia del nostro prezioso patrimonio, che altrimenti rischia di deteriorarsi irreparabilmente”.

 

Le visite (della durata di circa 40 minuti), a offerta libera e aperte a tutti, si terranno su vari turni per ciascuna giornata: sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.20) e la domenica dalle 11 alle 18 (ultimo ingresso alle 17.20).

Come evento conclusivo, domenica 26 marzo alle 20.30 ci sarà un concerto d'organo nella chiesa del Carmine di Lugo, organizzato dal gruppo Fai Lugo in collaborazione con il Circolo J.H. Newman di Lugo. Verranno eseguite musiche di J.S. Bach ai due organi antichi Callido e Gatti ancora perfettamente funzionanti. Il ricavato della serata (ingresso a offerta a partire da 5 euro) sarà devoluto per il restauro dei dipinti della chiesa del Carmine.


______________________________________
UFFICIO STAMPA
Unione dei Comuni della Bassa Romagna
Tel. e fax 0545 011840



Firma:
Ufficio stampa dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna - Tel. 0545 38345
Profilo Autore: Ufficio stampa dell


Sei su : http://www.romagnanotte.com