Leggi gli articoli su: Sagre Arte e Cultura
» Eventi: Terre di Faenza : 386°Sagra di Pentecoste di Castel Bolognese


cgrandi pubblicazione n° 6920 di (693 letture)
Parole chiave:


Questa pubblicazione risulta non recente!
Cerca altre pubblicazioni recenti di cgrandi usando il motore di ricerca.
Il mito Pink Floyd tra le novità della Sagra La presenza dei Floyd Machine nella programmazione della 386°Sagra di Pentecoste di Castel Bolognese rappresenta un autentico elemento di novità per quanto concerne la proposta artistica della manifestazione.

Le leggendarie sonorità dei Pink Floyd rivivranno sul palco della rinnovata piazza Bernardi nella serata di sabato 3 giugno 2017 (ore 21), uno spettacolo gratuito destinato ad entrare di diritto nella storia dell’evento castellano.
I Floyd Machine sono nati quasi 20 anni fa, molto prima della "moda" delle tribute band, e da allora si sono esibiti in tutta Italia ed anche oltralpe raccogliendo ovunque crescenti apprezzamenti. Alla base di tutto c'è un forte impegno ed un costante lavoro di miglioramento: dalla strumentazione musicale, alle stesure dei brani, nonchè nel susseguirsi dei musicisti e dei tecnici fondato sull'umiltà di ogni singolo componente della band e con il massimo rispetto verso la musica, verso i Pink Floyd e verso il pubblico.
Qualità artistica salvaguardata dall'utilizzo di tutta la strumentazione vintage originale dell’epoca, la considerazione e gli apprezzamenti giungono anche dagli stessi Pink Floyd durante gli emozionanti incontri con Roger Waters, Nick Mason, David Gilmour e molti musicisti quali Snowy White e Jon Carin. Finalmente, in un calendario ricco di appuntamenti in terra romagnola, i Floyd Machine approdano a Castel Bolognese. “Siamo molto fieri ed orgogliosi di partecipare ad una festa che è diventata storica nell’area geografica romagnola. Sarà il nostro primo appuntamento della stagione estiva 2017, siamo pronti ad omaggiare piazza Bernardi con un grande concerto”.
Siete rinomati per una tipologia di spettacolo che accomuna, come da migliore tradizione floydiana, sonorità ricercate ed effetti scenici mozzafiato.
Potete dare qualche anticipazione nell'immediata vigilia agli amici della Sagra di Pentecoste? “Lo spettacolo Floyd Machine 2017 abbraccia tutto il periodo di produzione dei Pink Floyd dal 1967 al 1994, quindi orientato ad accogliere i gusti e le preferenze del pubblico oltre ad omaggiare i Pink Floyd in ogni loro epoca.
La finalità è quella di favorire un ascolto attivo di brani e sonorità che magari non tutti conoscono per alimentare la percezione di qualcosa di nuovo e lasciare un segno nella mente dell’ascoltatore”. In questi anni la positiva nomea dei Floyd Machine è cresciuta in modo esponenziale, un saldo rapporto di fiducia con il vostro pubblico. “Il vero motore inesauribile dei Floyd Machine è l'infinita passione che nutriamo per i Pink Floyd e verso la musica in generale. Un prezioso collante che ci lega l'uno all'altro generando una magica alchimia; il percorso emotivo resta immutato ad ogni live ed arriva dritto al pubblico che, anno dopo anno, aumenta emozionandosi assieme a noi. Ai nostri concerti partecipano almeno tre generazioni di persone fino ad arrivare ai giovanissimi adolescenti che recepiscono dal vivo un assaggio dell’infinito contributo artistico e culturale donato dai Pink Floyd al pianeta della musica mondiale”.

Sito web ufficiale: www.floydmachine.it
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/www.floydmachine.it/
Gruppo Facebook:  https://www.facebook.com/groups/floydmachine/
Canale Youtube: https://www.youtube.com/user/FloydMachineITA
Profilo Twitter: https://twitter.com/FloydMachine1

--------------------------------
Mattia Grandi
Ufficio Stampa 386° Sagra di Pentecoste di Castel Bolognese (RAVENNA)

 



Firma:
Mattia Grandi - Ufficio Stampa
Profilo Autore: Mattia Grandi - Ufficio Stampa


Sei su : http://www.romagnanotte.com